lunedì 8 novembre 2010

Caro Babbo Natale...



Stamattina su AMNewYork, il giornale gratuito distribuito a Manhattan, ho letto di una bella iniziativa che accompagna l'arrivo delle festivita' natalizie.

Macy's, il famosissimo grande magazzino americano, ha lanciato un'iniziativa benefica che ha come protagonista Babbo Natale, qui Santa Claus.
Ogni grande magazzino mettera' a disposizione del pubblico una cassetta postale dove poter imbucare le letterine a Babbo Natale, che dovranno essere affrancate con un normale francobollo e indirizzate a Santa at the North Pole. Per ogni lettera ricevuta, Macy's donera' $1 alla Make-A-Wish Foundation, un'associazione che aiuta bambini con gravi malattie a realizzare concretamente i loro sogni, grandi o piccoli che siano.
Macy's donera' fino a un millione di dollari all'associazione.
La conta delle letterine e' gia' iniziata: sul sito internet e' aggiornata in tempo reale e si ha addirittura la possibilita' di scrivere, decorare e stampare la propria lettera che, una volta imbucata, verra' realmente recapitata a Babbo Natale nel suo ufficio al Polo Nord.

Quindi io direi di fare cosi: scriviamo una letterina a Babbo Natale, andiamo da Macy's (chi ne ha la possibilita', ovviamente), imbuchiamola, e aiutiamo i sogni di tanti bambini sfortunati a diventare realta'.

Anna

----------------------------------------------------------------------------

3 commenti:

  1. Corro subito a scrivere la mia letterina...;-)

    RispondiElimina
  2. Mi piacerebbe moltissimo aderire all'iniziativa. *

    RispondiElimina
  3. Lodevole iniziativa. Mi piacerebbe partecipare.*

    RispondiElimina